Error message

Il file non può essere creato.

La proiezione di Un’altra vita di Carlo Mazzacurati Padova Aprile Fotografia 2010

ConSequenze
PADOVA - Dopo la grande partecipazione di pubblico ai primi appuntamenti dedicati al cinema di Carlo Mazzacurati, prosegue la rassegna collaterale a Padova Aprile Fotografia 2010. La fotografia di cinema, promossa dall’Assessorato alla Cultura – Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova, in collaborazione con la rassegna EC Classic dell’MPX. È, infatti, dedicata al famoso regista padovano la mostra Carlo Mazzacurati nelle immagini di Lucia Baldini e Giovanni Umicini in corso nella Galleria Cavour (piazza Cavour).
Così lunedì 10 maggio alle ore 21 all’MPX – Multisala Pio X sarà proposto Un’altra vita di Carlo Mazzacurati: un film da rivedere in sala, molto importante nella carriera del regista, che conclude l’omaggio a lui dedicato in queste settimane all’MPX.
Il film racconta l’incontro a Roma tra un dentista e una ragazza russa senza fissa dimora che aspetta un visto per il Canada. Innamoratosi della ragazza, l’uomo dovrà fare i conti con gli arricchiti di periferia e la violenza malavitosa de quartieri Tuscolano e Tor Bella Monaca.
Un film dai tanti pregi, immerso nella realtà sociale dell’epoca e sospeso tra dramma e ironia, capace di raccontare e mettere a contatto le macerie del socialismo reale dell'Est con i detriti del capitalismo consumistico dell'Ovest. Una notturna traversata di Roma, ricca di personaggi vitali e di emozioni, sostenuta da un notevole gruppo di interpreti, tra  cui spiccano il bravissimo protagonista Silvio Orlando, Claudio Amendola (che vinse all’epoca il David di Donatello come miglior attore non protagonista) e ancora Adriana Biedrzynska, Antonello Fassari, Monica Scattini, Antonella Ponziani, Giorgio Tirabassi
Girato con uno stile personale e “poco italiano” (alcuni critici hanno anche parlato di echi da Fuori orario di Martin Scorsese), il film riesce nel difficile compito di trasformare la descrizione di un’ambiente sociale degradato in critica e giudizio su un’intera nazione.
La proiezione fa parte della rassegna cinematografica collaterale a Padova Aprile Fotografia 2010. La fotografia di cinema”, promossa dall’Assessorato alla Cultura - Centro Nazionale di Fotografia del Comune di Padova, in collaborazione con la rassegna EC Classic dell’MPX.

Biglietto unico per la proiezione: 3 euro

Alla presentazione del biglietto di una mostra della rassegna fotografica La fotografia di cinema, si avrà diritto ad un biglietto ridotto a 2 euro per una delle proiezioni in programma.

Info: Tel: 049 8774325

mpx@multisalampx.it

www.multisalampx.it