Error message

Il file non può essere creato.

B.Motion 2010: a Bassano i nuovi linguaggi della danza e del teatro

Rassegne

Bassano del Grappa (VI) - Due intense settimane di performance, installazioni e spettacoli: questo propone, dal 24 agosto al 4 settembre, a Bassano del Grappa, B.Motion la sezione più innovativa di Operaestate Festival Veneto, diventata punto di riferimento per i linguaggi contemporanei nella danza e nel teatro.

Gli artisti di B.motion danza raccontano il corpo in tutte le sue possibili declinazioni. Esibito o celato, costretto o libero di esprimere dubbi e desideri. Ad interpretarlo alcuni dei talenti più vivaci della giovane danza internazionale. Un gruppo di artisti provenienti da ogni parte del mondo. Linguaggi coinvolgenti, originali ed eclettici. Diversi i percorsi coreografici, diversi i modi di far vivere il corpo in scena attraverso forme che sono lo specchio dei loro mondi interiori. Confessioni intime raccontate attraverso movimenti delicati o rabbiosi. Per una geografia dei sentimenti umani senza frontiere!

I protagonisti di B.motion TEATRO seguono 3 percorsi: Drammaturgie | Visioni | Spaesamenti. tre modi di interpretare l'evento scenico in un'edizione da collezione, sintesi di forme e generi teatrali che hanno attraversato 30 anni di Operaestate. Il primo segmento propone alcune esperienze che si concentrano sulla parola, pur se rimaneggiata. Il secondo raccoglie esempi di un teatro fatto di visioni più che di testi. Il terzo infine gioca sull'effetto sorpresa, ribaltando il classico rapporto tra attore e spettatore. Ad animare questi 3 percorsi un gruppo di artisti che incarnano perfettamente lo stile rigoroso e irriverente di B.motion teatro.

In tutto saranno 32 gli appuntamenti, concentrati in 2 settimane, 13 prime nazionali, 6 tra studi e anteprime assolute, 10 coproduzioni. E poi convegni, workshop, laboratori di critica teatrale, per promuovere il dialogo tra artisti, operatori, critici, ricercatori e pubblico. Riflettori puntati dunque su questo straordinario gruppo di giovani artisti, molti dei quali per la prima volta in Italia: Lara Platman (uk) André Gingras (nl) Ann Van den Broek (nl) Bomba Suicida (p) Kat Valastur (d/gr) Frigo Jouthe & Clark (it/cdn) Hjort Dance Company (n/j) Bertozzi & Clark (it/uk) Alessandro Sciarroni (it) Nigel Charnock (uk) CIE Caterina & Carlotta Sagna (fr) Adam Linder (aus/d) Oktana Dancetheatre (gr) Luca Scarlini (it) CollettivO CineticO (it) Anagoor (it) Fibre Parallele (it) Menoventi (it) Rimandi & Lanteri (it) Trickster Teatro (ch) Barokthegreat (it) Gribaudi & Musso (it) Santasangre (it) Plumes dans la tete (it) Pathosformel (it) Fagarazzi & Zuffellato (it/tha) Senatore & Mabellini (it) Babilonia Teatri (it)

 

Info: Biglietteria del Festival 

tel. 0424.524214 - 0424 217811

Numero Verde: 800 533 633

www.operaestate.it