Al via a Pordenone l'ottava edizione di FilmMakers al Chiostro

ConSequenze
All’Ex Convento San Francesco dal 12 luglio il Festival internazionale per giovani registi e video-animatori emergenti

PORDENONE - Spazio al fermento e alla creatività giovanile in ambito audio-visivo con l’ottava edizione di FilmMakers al Chiostro, il Festival internazionale per giovani registi e video-animatori emergenti. Il Festival consolida i successi delle precedenti edizioni con un nuovo, ricchissimo programma di proiezioni a ingresso libero che animerà le serate a Pordenone all’Ex Convento San Francesco tutti i martedì di luglio e agosto.

Protagonisti del Festival saranno le opere audio-visive frutto della fantasia dei giovani aspiranti filmakers (oltre 300 le opere visionate dagli organizzatori del Festival, arrivate da tutta Italia, ma anche da paesi europei come Spagna e Inghilterra) divise nelle sezioni in concorso (cortometraggi, cortometraggi horror, video-animazioni e CinemaZeroBudget), ma soprattutto gli autori, ospiti delle diverse serate per incontrare direttamente il pubblico.
A fare da “padrini” ai giovani filmakers quest’anno ci saranno anche artisti affermati in ambito cinematografico e visivo. Ospite del Festival il 19 luglio, nell’ambito della notte horror, sarà Gabriele Albanesi, regista e produttore cult della scena horror italiana. Classe 1978, Albanesi è considerato l’ enfant-terrible del cinema di genere italiano. Il suo primo lungometraggio, Il Bosco Fuori (2006), è stato distribuito negli USA e si è guadagnato un posto al sole nella top ten dei migliori film horror dell’anno all’interno della classifica redatta dalla rivista statunitense BloodyDisgusting.

Giurato d'eccezione per la sezione video-animazioni e ospite del Festival il 26 luglio sarà l’artista Pierre Bourrigault: attivo come grafico nel settore della moda (collabora con alcuni tra i più celebri marchi come Cacharel, Benetton, Diesel), ha portato avanti vari progetti artistici nel mondo del disegno, del fumetto e dell’animazione. A FilmMakers presenterà Jazz’r Combo, progetto video-musicale dal vivo in cui arti e linguaggi differenti, in questo caso musica e animazione, interagiscono fra loro in un dialogo di richiami sensoriali, allusivi e contrappuntistici. E ancora, la serata finale del Festival del 26 luglio vedrà invece ospite il regista Edoardo Tagliavini, che presenterà in anteprima nazionale il suo ultimo film Bloodline, con le musiche del leader dei Goblin Claudio Simonetti.
 
Tra i premi riservati ai giovani filmakers, spiccano il Premio di Qualità Banca FriulAdria - Crédit Agricole, riconoscimento speciale per la sezione video-animazioni che darà ai vincitori la possibilità di realizzare un nuovo lavoro in ambito artistico (durante la serata di apertura del Festival il 12 luglio, verrà proiettata in anteprima assoluta 27:51, originalissima video-installazione ispirata ad un’opera del pittore Giovanni Antonio De Sacchis detto il Pordenone firmata da Dalila Rovazzani e Giovanni Munari, vincitori del Premio Qualità nella passata edizione del Festival, opera realizzata proprio grazie al contributo vinto lo scorso anno); il Premio Legality Coop per la migliore opera audio-visiva sul tema della legalità voluto da COOP Consumatori Nordest; il Premio del Pubblico FilmMakers al Chiostro al cortometraggio più votato dagli spettatori del Festival; la Menzione Speciale Scrivere di Cinema al corto in grado di raccontare meglio il mondo dei giovani.
Ma FilmMakers al Chiostro ha in serbo anche un appuntamento in “trasferta” con La notte delle stelle: il 9 agosto le proiezioni si spostano a Piancavallo, nella Sala Congressi. La serata sarà dedicata alla proiezione delle opere selezionate per la nuovissima sezione del Festival CinemaZeroBudget, dedicata ai video realizzati con il minor dispendio economico e senza utilizzo di attori e maestranze professionali.

Estate in città 2011

Dal 12 luglio al 9 agosto 2011

Ex Convento San Francesco - PORDENONE

FilmMakers al Chiostro 2011 - VIII edizione

Info: Cinemazero

 tel. 0434.520404

cinemazero@cinemazero.it

www.cinemazero.it