Padova. Un fiume di poesia al Centro Altinate/San Gaetano

ConNotati

PADOVA - Sarà inaugurata mercoledì 22 giugno e visitabile fino al 24 luglio, al Centro Altinate/San Gaetano la mostra fotografica Padova, un fiume di poesia,  l’esposizione che presenta una settantina di immagini, di medie e grandi dimensioni, che documentano poco più di un ventennio, dal 1988 al 2010, di poesia performativa.

In mostra la poesia performativa così come si è caratterizzata a Padova in quei decenni, sia proponendosi quale punto di riferimento e apertura a nuove forme di comunicazione, sia testimoniando l’impegno civile di poeti, gruppi e associazioni nei confronti delle vicende nazionali e internazionali dell’epoca.

L’originalità dell’evento consiste nella rappresentazione dei numerosi “attori sociali” che allora presero parte alle performances e alle azioni poetiche, da cui scaturirono le tracce che delinearono un percorso comune a varie associazioni presenti a Padova – Shunyata, Gruppo 90, P.I.P. (Pronto Intervento Poetico) e Inverso – quali affluenti del grande “fiume di poesia” che attraversò la città del Santo.
Se tuttora è in corso il dibattito su cosa esattamente sia la poesia performativa, rispetto a una poesia lineare o tradizionale, semplificando consideriamo qui performativa qualsiasi forma scritta, orale o gestuale che manifesti come primaria l’intenzione comunicativa, ossia il leggere per sé e pochi altri una composizione in versi pensando semmai al suo “contenuto” o significato. La distinzione dunque non sta nel tema affrontato, né sulla forma ‘figurativa’, metrica o meno di un testo poetico, ma nella sua intenzione-modalità espressiva. Ad esempio, lo stesso Andrea Zanzotto, fra i massimi innovatori sperimentali della scrittura poetica, riafferma però la priorità di una meditazione o “lettura silenziosa” del testo. E d’altro canto, si può dire che la vera poesia (performativa o meno) è sempre ‘rivoluzionaria’, in quanto ricerca o rivela verità e tendenze non ancora date.
Accompagna la mostra il catalogo, a cura di Nicola Licciardello, che costituisce la “narrazione” della poesia performativa padovana, mostrando soprattutto le occasioni di una poesia come azione eco-logica e informazione alla pace.

Dal 23 giugno al 24 luglio 2011

Centro Culturale Altinate/San Gaetano, via Altinate 71 - PADOVA

Padova, un fiume di poesia

Vernissage: mercoledì 22 giugno, alle ore 18.30

Orario: da martedì a domenica dalle 10 alle 19; lunedì chiuso

Ingresso libero

Gli eventi collaterali

giovedì 23 giugno, dalle ore 18:00 alle ore 21:00

fluxus: Rita degli Esposti, John Gian, Armando Pajalich (Supernova, VE) e Paolo Avanzo (sitar).

martedì 28 giugno, dalle ore alle ore 20:00

poesia bene comune: PIP: Roberto Segala Negrini e Francesco Manna (Inverso), Renzo Lucchiari e Giuseppe Nigretti (Shunyata), Silvio e Renata, Maurizia Rossella, Nuccia Spagnolo, Luisa Contarello, Riccardo Misto.

mercoledì 29 giugno, dalle ore alle ore 20:00

poesia bene comune: Ferruccio Brugnaro, Elio Franzin, Francesco Sassetto.

giovedì 30 giugno, dalle ore 18:00 alle ore 21:00

poesia femminile e giovane: Anna Lombardo, Silvia Favaretto, Lucia Guidorizzi, Luca Tumminello.

martedì 5 luglio, dalle ore alle ore 20:00

poesia giovane: Ulisse Fiolo, Julian Zhara, Alessandro Burbank.

mercoledì 6 luglio, dalle ore alle ore 20:00

poesia femminile: Giovanna Frene, Patrizia Mazzonetto, Marina Montagnini.

giovedì 7 luglio, dalle ore 18:00 21:00

Marco Munaro (il Ponte del Sale), Mlaura Bertolini, Erica Boschiero (“suona la poesia”).

martedì 12 luglio, dalle ore alle ore 20:00

poesia bene comune: Fernando Marchiori, Stefano Dal Bianco, Flor Aristimuno (Gruppo 90).

mercoledì 13 luglio, dalle ore alle ore 20:00

poesia femminile: Antonella Barina, Simonetta Borrelli (fotografa), Fabia Ghenzovich, Chiara de Luca, Patrizia Dughero.

giovedì 14 luglio, dalle ore 18:00 alle ore 21:00

Chiara Vaithò, Floriana Rigo, Silvia Zoico, Francesco Sassetto.

martedì 19 luglio, dalle ore alle ore 20:00

poesia bene comune: Salah Mahameed e Ashraf, Alessandro Cabianca (Gruppo ' 90), Giuseppe Mosconi (Inverso)

mercoledì 20 luglio, dalle ore alle ore 20:00

poesia femminile: Fernanda Ferraresso, Anna Maria Farabbi, Agnese Gatto (pianista), Raffaella Terribile

giovedì 21 luglio, dalle ore 18:00 alle ore 21:00

conclusione

Mostra organizzata dall'’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, in collaborazione con l’Associazione culturale Shunyata

Info:- Comune di Padova - Settore Attività Culturali

tel. 049/8204529

infocultura@comune.padova.it

padovacultura.padovanet.it