Si chiude a Venezia la rassegna Classici contro 2013

Pocket News
Venerdì 19 aprile, dalle 9.30, gran finale al Teatro Goldoni, alla Biblioteca Marciana e all’Auditorium S. Margherita per il progetto ideato dai docenti di Ca’ Foscari Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani

VENEZIA – Bellezza tra etica ed estetica. E’ il tema provocatorio dell’edizione 2013 di Classici Contro. Dopo il Teatro Olimpico e Palazzo Leoni Montanari a Vicenza, gran finale di Classici Contro 2013 a Venezia con tre appuntamenti il 19 aprile al Teatro Goldoni, alla Biblioteca Marciana e all’Auditorium S. Margherita.

Le voci, le opere, ma anche i codici della sala manoscritti della Marciana si mettono in mostra al pubblico in vere e proprie performance scritte e sceneggiate su testi antichi da studiosi, intellettuali e giornalisti.

A Venezia, intorno a un altro luogo sacro della storia e della cultura europea, la Biblioteca Marciana, al Teatro Goldoni e al Teatro di Santa Margherita di Ca' Foscari il tema sarà La rivoluzione dei classici, ossia vedremo come il patrimonio culturale dei codici greci (e in particolare di quelli oggi a Venezia) stia al principio del mondo moderno.

Ossatura della Biblioteca Marciana sin dalla nascita nel XV secolo, i manoscritti medievali recanti le opere dei grandi autori della letteratura, della scienza e del pensiero antichi (da Omero a Ippocrate, da Platone a Tolomeo), sono stati un vitalissimo fermento di pensiero che si è diffuso nel mondo intero tramite le innovazioni estetiche, scientifiche e tecnologiche. La conoscenza di questi testi e della loro trasmissione ha contribuito a cambiare il volto dell'Europa, influenzando scoperte e ideali: oggi, tornare a considerarli rappresenta un'occasione di riflettere sugli itinerari del presente e sulle prospettive della cultura globale.
 
Venezia - classici contro
2013

VENEZIA - location varie

Venerdì 19 aprile 2013

Il programma

ore 9.30-12.30

Teatro Goldoni 

Stefano Martinelli Tempesta (Università Statale Milano)
Il Cardinale Bessarione e il ritorno dei classici greci in Occidente
 
Amneris Roselli (Istituto Orientale di Napoli)
Ippocrate nel tempo (Marc. gr. 269)
 
Vladimiro Valerio (IUAV Venezia)
Tolomeo e le sue mappe (Marc. gr. 388 e 516)
 
Filippomaria Pontani (Università Ca’ Foscari Venezia)
Omero e le navi (Marc. gr. 454)

 ore 12.45-16.00

Biblioteca Nazionale Marciana

 Una visita ai manoscritti greci della Biblioteca Marciana
 
L'esposizione si tiene nella Sala dei Manoscritti della Biblioteca Marciana, con accesso dal molo. Ingresso individuale libero in relazione all'afflusso dei visitatori.
È obbligatoria la prenotazione per i gruppi e per  le classi a orari determinati
che saranno comunicati dalla Segreteria dei Classici Contro (ogni 15 minuti dalle 12.45 e con ultima entrata alle 16.00).
Rispetto al programma originario l'orario di visita è stato esteso dalle 12.45 alle 16.00 per la grande richiesta di prenotazioni.
Naturalmente  per le classi ci si dovrà attenere all'orario che verrà comunicato dalla Segreteria dei Classici Contro (fino a esaurimento delle disponibilità).
 
ore 16.30-19.00

 
Teatro di Santa Margherita di Ca' Foscari
 
Filippo Ronconi (EHESS, Paris)
I mille libri di Fozio (Marc. gr. 450)
 
Francesco Valerio (Università Ca’ Foscari Venezia)
Un monaco e gli epigrammi (Marc. gr. 481)
 
Fabio Pagani (Aristoteles-Archiv, Berlin)
Platone nel ’400 (Marc. gr. 184, 187, 188)
 
Silvia Tessari (Università di Padova)
Musica bizantina in Marciana (Marc. gr. II, 141)
 
In conclusione
 BrindisiClassiciContro
a cura del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG
 
il progetto classici contro 2013 ideato dai docenti dell’Università Ca’Foscari Alberto Camerotto e FilippoMaria Pontani in collaborazione con l’Associazione italiana di cultura classica Venezia.

Info: comunica@unive.it