Enrico Rava per Veneto Jazz winter 2010 al Teatro Accademia di Conegliano

Jazz Vibes
[img_assist|nid=17785|title=|desc=|link=none|align=left|width=127|height=130]Conegliano (TV) - Venerdì 19 febbraio, al  Teatro Accademia di Conegliano per Veneto Jazz Winter 2010 arriva Enrico Rava che conferma le sue doti di talent scout con un ensemble di musicisti, tra i più noti ed importanti dell'attuale panorama jazzistico italiano, tutti con una propria storia e una personalità stilistica. Il gruppo ha lavorato in questi due anni per mettere a punto una serie di progetti originali e che adesso si sono concretizzati in un tour dedicato a Gershwin. Il poeta della tromba, uno dei jazzisti italiani più conosciuti all’estero, ha infatti scelto alcuni dei brani più suggestivi tratti dal song-book del noto compositore per riproporli in una nuova e originale versione affidata a questo collettivo stabile e dinamico, in grado di reggere il confronto con i big della scena internazionale.Questa la presentazione dello stesso Rava: la sezione ritmica è composta da due giovani che, come si suol dire, sono ormai una splendida realtà. Zeno De Rossi alla batteria e Stefano Senni al contrabbasso sono assolutamente indispensabili. Attenti, creativi, generosi e sempre pronti a rispondere a tutti gli stimoli. Giovanni Guidi al pianoforte è  ormai il complice imprescindibile di quasi tutte le mie avventure ed è diventato uno dei musicisti di punta delle nuove generazioni. In quanto a Daniele Tittarelli, posso solo dire che poche volte ho avuto il piacere di ascoltare un musicista così poetico e allo stesso tempo in possesso di una logica così stringente. Una perla rara. E poi c'è Mauro Ottolini. Talmente pieno di qualità e di talento che è perfino imbarazzante parlarne. Suona indifferentemente il trombone a coulisse, il sousaphone, la tuba il flicorno e chissà cos'altro. E' anche un eccellente compositore e arrangiatore ed è dotato di uno strepitoso senso dello spettacolo. Con Mauro in palcoscenico è molto difficile che ci si annoi. Dan Kinzelman non è solo il più alto di tutti noi, ma è anche un meraviglioso sassofonista americano che da un paio d'anni ha giustamente deciso di trasferirsi dagli USA direttamente a Foligno che, come tutti sanno, è il centro del mondo. Dan tra l'altro è uno splendido arrangiatore ed per questo che l'ho incaricato di occuparsi delle partiture di questo progetto su Gershwin.Alle spalle la regia di un musicista rigoroso ma incurante delle convenzioni. La sua poetica immediatamente riconoscibile, la sua sonorità lirica e struggente sempre sorretta da una stupefacente freschezza d’ispirazione, che risaltano fortemente in tutte le sue avventure musicali. [img_assist|nid=17786|title=|desc=|link=none|align=left|width=640|height=533] Veneto Jazz Winter 2010 Venerdì 19 febbraio 2010, ore  21:15 Teatro Accademia,  Piazza Cima, 5. - Conegliano (TV) Enrico Rava con Parco della Musica Jazz Lab in concerto Enrico Rava: troba, filicorno,Francesco Fratini: tromba,Mauro Ottolini: trombone, tuba,Daniele Tittarelli: sax alto e soprano,Dan Kinzelman: sax tenore, arrangiamenti,Marcello Giannini: chitarra,Giovanni Guidi: piano,Stefano Senni: contrabbasso,Zeno De Rossi: batteria    iglietti: interi 25 euro, ridotti 20 euro Info: Associazione Culturale Veneto Jazz Tel: 0423452069, 0412719090 jazz@venetojazz.com www.venetojazz.com