Wiener Kammersymphonie - Concerto di Pasqua

Concerto di Pasqua

La Wiener Kammersymphonie
Cornelia Löscher, primo violino
Règis Bringolf, secondo violino
Lena Fankhauser, viola
Sergio Mastro, violoncello
Felipe Medina, contrabbasso
esegue

Arvo Pärt, Summa

Wolfgang Amedeus Mozart - Peter Lichtenthal, Requiem K 626
elaborazione per quintetto d’archi di Michele Cellaro
Requiem Adagio-Allegro
Dies irae Allegro assai
Tuba mirum Andante
Rex tremendae Majestatis Grave
Recordare Andante
Confutatis Andante
Lacrymosa Larghetto
Domine Jesu Andante
Hostias Larghetto
Sanctus Adagio-Allegro
Benedictus Andante-Allegro
Agnus Dei Larghetto-Adagio-Allegro-Adagio

Arvo Pärt, Fratres

Coniugare al massimo livello la gioia di fare musica con il motto “innovazione e tradizione”. Questa in sintesi la filosofia della Wiener Kammersymphonie, ensemble da camera nato dall’incontro di strumentisti di primissimo livello operanti a Vienna e uniti dall’obiettivo comune di fondere le esperienze artistiche dei singoli in un progetto unico e avvincente. L’assoluta assenza di barriere e stereotipi di qualsiasi genere fa sì che l’ensemble si mi - suri con un repertorio molto vasto, spaziando dai classici fino alla musica del Novecento e ai con - temporanei - spesso riferendosi a compositori ingiustamente dimenticati o trascurati - nell’ottica di esaltare fino in fondo le potenzialità della compagine.

La Wiener Kammersymphonie è stata fondata nel 2006, in occasione dell’anno mozartiano, e ha debuttato in Spagna con una serie di concerti apprezzati dal pubblico e dalla critica che li ha considerati, in assoluto, i migliori della lunga stagione dedicata al genio salisburghese. Successivamente il gruppo ha realizzato una serie di progetti dedicati ai compositori austriaci contemporanei di Mozart. Aperto ad ogni tipo di fusione con altre espressioni artistiche, l’ensemble ha anche realizzato, nell ́ambito dell’ “Umbria music fest” 2008, progetti crossover, fondendo il puro classicismo viennese con le suggestioni della danza hip-hop. Nel dicembre 2008, la Wiener Kammersymphonie ha avuto il privilegio di debuttare al prestigioso Wiener Musikverein, riscuotendo grande successo. In seguito è sta - ta invitata a partecipare a numerosi festival internazionali, tra gli altri al Ravello Festival, Alba Musicfestival e Side Musicfest (Turchia).
La WKS si esibisce anche in formazione di quintetto d’archi conservando peró concettualmente l’identitá orchestrale sia nel repertorio che nello stile. Proprio in questa formazione l’ensemble è reduce da un tour di grande successo in Sudamerica con tappe in Brasile (San Paolo e Sorocaba), Argentina (Buenos Aires, Rosario e Resistencia) e Colombia (Medellin e Bogotà). Tra i numerosi prossimi impegni si segnalano a marzo 2013 il reinvito alla prestigiosa Süreyya Opera di Istanbul e ulteriori inviti in festival italiani ed esteri. Fanno parte del Wiener Kammersymphonie

Scheda Evento

Quando:
Domenica 7 aprile 2013, ore 16:00
Location:
Chiesa di San Pietro Apostolo dell'Abbazia di Rosazzo, Piazza Abbazia, 5 - Manzano (UD)