FilmMakers al Chiostro chiude con una serata multicolore

ConSequenze

PORDENONE  - Martedì 24 agosto alle 21.15 al Convento San Francesco, con ingresso libero, si concluderà il Festival per autori cinematografici emergenti con una serata speciale: in programma la proiezione degli ultimi cortometraggi in concorso.

Tra cui Habibi, del regista triestino Davide Del Degan, la premiazione dei vincitori delle sezioni video-animazioni, cortometraggi, video-inchieste, e  una proiezione speciale fuori concorso con il cortometraggio Coincidenze, del regista Gabriele Paoli, tratto da un racconto di Stefano Benni.
Dopo sei serate dedicate a diverse tematiche, ciascuna contraddistinta da un colore particolare, FilmMakers al Chiostro, il Festival per autori cinematografici emergenti non poteva che concludersi con una serata “multicolore” martedì 24 agosto alle 21.15 al Chiostro del Convento San Francesco a Pordenone, con ingresso libero.
Prima delle premiazioni dei vincitori delle sezioni del Festival, la serata ha in programma la proiezione speciale fuori concorso del corto Coincidenze, tratto dall’omonimo racconto di Stefano Benni contenuto nel libro L’ultima lacrima, una fiction arricchita dalla voce narrante di uno dei più grandi doppiatori italiani, Francesco Pannofino (“voce” di attori come George Clooney e Denzel Washington) e dall’interpretazione dell’attrice Anna Safroncik (nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione a fiction di successo come Cento vetrine). Il corto è del regista Gabriele Paoli, a soli 30 anni già autore di videoclip musicali di successo trasmessi su MTV, ALL MUSIC, RAI 1 e CANALE 5, che sarà ospite del Festival insieme al produttore Rino Sciarretta, al compositore della colonna sonora Ferdi Ravazzolo e al montatore Enrico Maria D’Andrea.
La serata prevede inoltre la proiezione degli ultimi cortometraggi in concorso: i giovani filmmakers Federico Chiari e  Maria Giovanna Cicciari presenteranno il loro corto drammatico La natura delle cose; il regista triestino Davide Del Degan sarà a FilmMakers con la sua fiction Habibi, viaggio attraverso i ricordi di un uomo che ritorna bambino; Marco Gallo, assistente alla regia e backstage nei videoclip di Alexia, Povia e Branduardi e regista del live tour 2010 di Povia, presenterà la sua commedia sui mali della gioventù di oggi Il momento giusto.
Ma FilmMakers al Chiostro ha in programma per il suo pubblico anche l’incontro con i rappresentanti del Filmmaker Film Festival di Milano, manifestazione che dai primi anni ’80 presenta il meglio della produzione cinematografica indipendente.
Grande attesa per la conclusione della serata, in cui verranno svelati i nomi dei vincitori delle diverse sezioni del Festival. Saranno dunque assegnati il Premio di Qualità Banca Friuladria Credit Agricole all’autore della migliore videoanimazione, scelto da una prestigiosa giuria composta da esperti di grafica e  video design (al vincitore spetteranno 2.000 euro utili per la realizzazione di una breve video-animazione su un tema indicato dall’organizzazione del Festival); il Premio del Pubblico al miglior cortometraggio; il Premio Inchieste al Chiostro alla migliore video-inchiesta, scelta da una giuria formata dagli organizzatori di FilmMakers al Chiostro e del Festival Le voci dell’inchiesta (il premio sarà consegnato da Marco Rossitti, direttore artistico del Festival Le voci dell’inchiesta e del Festival Cadore Doc).

Info: Cinemazero

tel. 0434.520404

cinemazero@cinemazero.it

www.cinemazero.it