I mostri di Dino Risi a Cinema sotto le stelle in Piazzza Calderari a Pordenone

ConSequenze
Sullo schermo di piazza Calderari nel week end anche Robin Hood e L'era Glaciale 3.
PORDENONE - Appuntamento con il grande cinema italiano restaurato alle proiezioni all'aperto in piazza Calderari. Sullo schermo la pellicola del 1963 restaurata dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale di Roma e arricchita da due episodi inediti. 

 

Come da tradizione del Cinema sotto le Stelle in piazza Calderari, la manifestazione di proiezioni all'aperto organizzata da Cinemazero nell'ambito dell'Estate in città del Comune di Pordenone, non potevano mancare alcuni capolavori del cinema italiano recentemente restaurati.

Si inizia lunedì 12 luglio alle 21.30 con I mostri di Dino Risi, film a e episodi del 1963 con gli intramontabili Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi, in cui il regista ci propone un mosaico cinico ed ironico dell'Italia che, alla metà degli anni '60 esce dal miracolo economico e si trova ad affrontare l'industrializzazione, il cambiamento di valori di riferimento e di codici di comportamento. La pellicola è stata recentemente restaurata dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale di Roma. Il restauro ha permesso di arricchire la pellicola con due ulteriori episodi inediti. I mostri è infatti un film articolato su una sequenza di episodi del tutto disgiunti tra loro; ogni episodio è di durata e struttura assai diversa dagli altri, ma tutti sono riferibili ad un contesto temporale e geografico uniformi: la Roma dei primi anni sessanta. Tutti gli episodi ruotano intorno a figure centrali, caricaturali, interpretate da Tognazzi e Gassman, che compaiono sia alternativamente che insieme. L'Italiano dipinto da Risi appare dunque come un mostro civile e sociale nella sua difficoltà di divenire cittadino onesto, educatore severo, amico sincero, marito affidabile. Un film per verificare anche se e quanto siamo cambiati da allora. La proiezione de I mostri di Risi costituisce anche un omaggio al grande attore di teatro, cinema e televisione Vittorio Gassman, di cui quest'anno ricorrono i 10 anni dalla morte (avvenuta il 29 giugno 2000).

Ma al Cinema sotto le stelle arriva anche un film-capolavoro dell'attuale stagione cinematografica: mercoledì 14 luglio c'è Robin Hood, di Ridley Scott, pellicola in cui emerge tutta la passione del regista nel ricostruire l’azione e lo spettacolo, tenendo d’occhio allo stesso tempo un certo realismo storico. Un’avventura all’insegna dell’intrattenimento, per raccontare chi era in realtà l’arciere di Sherwood, qui ben interpretato dall'attore Russel Crowe. Cosa è successo prima che Robin Hood diventasse l’eroe che rubava ai ricchi per dare ai poveri? Le battaglie sono spettacolari - specialmente quella finale - e la Lady Marian interpretata da Cate Blanchett brilla sempre per la sua bellezza

Venerdì 16 luglio altro appuntamento da non perdere per i bambini di tutte le età: arriva L'Era glaciale 3 di Carlos Saldanha con le nuove avventure dell'allegra brigata preistorica.

Info: Cinemazero
info 0434-520404
www.cinemazero.org/