Il ritratto nella storia dell’arte: nobili, prelati, borghesi in un incontro al Candiani

InConTri
Mestre (VE) - Il ritratto nella storia dell’arte: nobili, prelati, borghesi è il titolo dell’incontro organizzato in collaborazione con l’Associazione Amici delle Arti di Mestre e della Terraferma, in programma  giovedì 5 novembre alle ore 17.00 al Centro Culturale Candiani, dedicato ad uno dei generi più intriganti e affascinanti della pittura.
Nella Storia dell’arte il ritratto occupa un posto molto particolare, poiché ci permette, in maniera ovviamente illusoria, di avvicinarci a personaggi lontani nel tempo e nello spazio, di individuarne la posizione svolta o il ruolo sociale ricoperto e di penetrarne attraverso il gesto, la mimica e lo sguardo, la psicologia e comprenderne le attitudini.
In tutta la storia del ritratto sono presenti due orientamenti contrapposti: quello realistico e quello idealizzante. Con il primo la persona raffigurata è caratterizzata mediante una precisa notazione fisionomica, con il secondo invece, si ha un adeguamento della figura ad un modello ideale attraverso elementi simbolici, che trascendono l’immagine stessa. La scelta delle diverse soluzioni varia in base alla funzione che il ritratto assume nelle diverse epoche storiche e tradizioni culturali ma resta sempre un valido strumento di conoscenza reale del mondo passato nel quale si muovevano i diversi personaggi nobili, prelati, borghesi che non conosciamo ma di cui spesso sentiamo parlare.

Giovedì 5 novembre 2009, ore 17.00

Centro Culturale Candiani, Piazzale Candiani, 7 -  Mestre (VE)

Il ritratto nella storia dell’arte: nobili, prelati, borghesi

Ingresso libero

Info:Centro Culturale Candiani
tel. 041.2386111
candiani@comune.venezia.it
www.centroculturalecandiani.it