Il segreto di Susanna svelato da Luca Scarlini a Operaestate Festival Veneto 2010

Opera

Bassano del Grappa (VI) - Giovedì 19 agosto, alle ore 21.00 nel Chiostro del Museo di Bassano del Grappa risuoneranno le note de Il Segreto di Susanna, una delle ultime opere buffe nella tradizione italiana composta da Ermanno Wolf Ferrari.

Ed è proprio al compositore veneziano che è dedicato il secondo e ultimo appuntamento del progetto Veneta musica: itinerari musicali dal Veneto al Mondo, due serate curate dal drammaturgo e musicologo  Luca Scarlini.
Secondo appuntamento, dopo quello dedicato al Oscar Chilesotti, di un ideale itinerario musicale dal veneto al mondo, che questa volta ha come protagonista, il compositore Ermanno Wolf Ferrari. In particolare il pubblico avrà il piacere di ascoltare l’opera buffa Il segreto di Susanna, andato in scena a Monaco nel 1909, narra del fraintendimento tra il conte Gil e la sua fresca sposa Susanna la quale, una volta rientrata a casa, odora sempre di tabacco (l’odor fatal / sin nella veste). Il marito sospetta un tradimento, perché né lui né la moglie fumano: Susanna dovrà dunque ammettere di avere un segreto, ma in realtà si nasconde dal marito solo per dedicarsi alla passione del fumo.

La serata è ideata e condotta da Luca Scarlini, che da sempre si occupa di drammaturgia contemporanea e di letteratura comparata. A lui il compito di raccontare l’opera, di Ermanno  Wolf Ferrari, con l’ausilio del soprano Sonia Peruzzo per interpretarne le arie più belle, accompagnata al piano da Gerardo Felisatti.

Scarlini sceglie quindi Ermanno Wolf Ferrari, veneziano di nascita e bavarese di ascendenza, che divise la sua esistenza tra Italia e Germania ottenendo grandi successi, riversando proprio nella sua scrittura operistica un felicissimo connubio fra la tradizione lirica italiana e il rigore del modello di orchestrazione tedesco. Distaccatosi radicalmente dal verismo, l'autore nel genere dell'intermezzo buffo seppe ricreare atmosfere di raffinata nitidezza sonora, forte di un senso dell'humour di stampo rossiniano che rende le sue opere a tutt'oggi gradevolissime, di uno stile personale inconfondibile.
Il progetto nasce col desiderio di festeggiare i 30 anni in Musica di Operaestate Festiva Veneto,  da qui l’idea di affidarne la cura all’esperienza di Luca Scarlini, che tra le altre cose insegna tecniche narrative presso la Scuola Holden di Torino e collabora con numerose istituzioni teatrali italiane come consulente letterario e traduttore (Teatro Stabile di Parma, Link di Bologna, Teatro Regio di Torino, Festival Intercity di Sesto Fiorentino, National Theatre di Londra). Come storico dello spettacolo, attività che svolge in qualità di professore in varie Università europee, ha pubblicato numerosi interventi sulla drammaturgia contemporanea in riviste e volumi, tra cui Un altro giorno felice, La fortuna del teatro di S. Beckett in Italia dal 1953 ad oggi. Scrive regolarmente sulla rivista L’Indice come recensore di libri di teatro e spettacolo.

Operaestate Festival Veneto 2010

Giovedì 19 agosto 2010, ore 21.00

Chiostro del Museo - Bassano del Grappa (VI)

Il Segreto di Susanna

opera buffa di Ermanno Wolf Ferrari

A cura di Luca Scarlini

con il soprano Sonia Peruzzo accompagnata al piano da Gerardo Felisatti

In caso di maltempo lo spettacolo viene trasferito alla Chiesa di San Bonaventura  ( ex Ospedale).

Info: Biglietteria del Festival

tel. 0424.524214 – 0424 217811

Numero Verde: 800 533 633.

www.operaestate.it