Ca' Foscari. Offerte di lavoro raddoppiate nel 2010

InFormazione
Quinta edizione del Career Day, un'iniziativa sempre più seguita

 VENEZIA - Il rettore di Ca' Foscari Carlo Carraro ha aperto la quinta edizione del Career Day, appuntamento a tu per tu con 28 aziende di calibro nazionale e internazionale con cui gli studenti dell'ateneo hanno sostenuto colloqui e alle quali hanno consegnato il proprio curriculum.

Carlo Carraro: «Il Career Day è un’iniziativa sempre più seguita,registra ogni anno una grande partecipazione di studenti che mostrano di apprezzare questa manifestazione. Ca’ Foscari ha in questi annimoltiplicato gli sforzi per assistere i suoi iscritti nella fasedelicata tra la fine degli studi e l’inserimento nel mondo del lavoro(oltre al Career Day il Finance Day, l’International Career appena unmese fa) e i risultati ci danno ragione. Dalle 157 offerte di lavororaccolte nei primi nove mesi del 2010 (gennaio-settembre) dal ServizioPlacement, si è passati infatti alle 291 registrare nello stessoperiodo del 2011, di fatto raddoppiando. Gli ultimi dati diAlmalaurea, inoltre, dimostrano che uscire da Ca’ Foscari è unvantaggio, il tasso di studenti che trova lavoro a un anno dalla laureaè molto elevato e superiore agli altri atenei»

 

Adalberto Perulli: «Il Servizio Placement prosegue il suo camminoiniziato nel 2003 e porta avanti la sua funzione primaria di raccordotra università e mondo del lavoro. Come Paese stiamo vivendo una fasedelicata, ma proprio in questo momento difficile, il Placement puòrappresentare una politica attiva che le istituzioni possono mettere incampo per rispondere a questa sfida. Oggi presentiamo anche la nuovaguida “Mi metto al lavoro”, una strumento utile e pratico realizzatoper dare supporto agli studenti nel difficile ingresso nel mondo dellavoro e che si aggiunge all’attività che il Placement svolgequotidianamente a fianco dei giovani cafoscarini»