Hevia protagonista del Padova World Music Festival 2013

E20
Dal 10 al 13 luglio al Castello Carrarese un viaggio attraverso suoni, danze, voci e musiche dal mondo

PADOVA - La prima edizione del Padova World Music Festival in programma al Castello Carrarese, dal 10 al 13 luglio 2013, si presenta come un viaggio attraverso i suoni, le danze, le voci e le musiche provenienti da svariati angoli del mondo, un modo per avvicinare e conoscere culture che a volte possono apparire distanti.

Padova World Music Festival 2013 parlerà soprattutto lo spagnolo: a partire dalla prima assoluta a Padova di Hevia, il grande cornamusista asturiano, autentica star internazionale della musica folk tornato di recente alla ribalta con l'album Obsession, che aprirà il festival con il suo nuovo progetto acustico.
Nel concerto del 10 luglio Hevia presenta il repertorio dell’ultimo album Obsession ma anche inediti e perfino interpretazioni con la cornamusa di brani presi dal repertorio di tango argentino reperiti dai gaiteros asturiani emigrati a Buenos Aires. Con questo progetto prettamente teatrale Hevia rivisita le tradizioni asturiane dove le cornamuse sono presenti da secoli come protagoniste principali nella vita e nella musica quotidiana e in tutte le celebrazioni religiose. Per quest’occasione Hevia (cornamuse gaitas e flauti) sarà accompagnato da Josué Santos al piano acustico e dalla sorella Maria Josè Hevia alle percussioni tradizionali. Non mancherà comunque una rivisitazione acustica dei brani che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.

Giovedì 11 luglio la kermesse proseguirà con l'evento Simplemente...Tango! che ci condurrà in Argentina con l'Orquesta Tango Spleen che accompagnerà i ballerini di fama internazionale Walter Cardozo e Margarita Klurfan con Sebastian Romero e Claudia Sorgato in una serata da non perdere che si concluderà con una milonga insieme al pubblico.
Nato dall’iniziativa del suo direttore, il pianista e cantante argentino Mariano Speranza, Tango Spleen coniuga la tradizione della musica popolare argentina con la continua ricerca della propria evoluzione stilistica e compositiva, dove trovano spazio anche le frequenti collaborazioni con artisti invitati di fama internazionale. Rivelazione al Festival Nazionale di Tango de La Falda 2011, l’ensemble, composto da brillanti musicisti argentini ed italiani, riscuote grande successo in Italia e all’estero, affermandosi come una delle orchestre di tango più acclamate dell’ultimo periodo.

Venerdì 12 luglio ci sarà poi il Gran Galà del Flamenco che porterà in città un cast d'eccezione riunendo sul palco del Castello alcuni tra i migliori interpreti di voci, musiche e danze provenienti dalla Spagna. Per questo Gran Galà del Flamenco le ballerine Marta Roverato e Eleonora Manica - due tra le più importanti specialiste del baile flamenco in Italia - hanno costruito un cast d’eccezione con la partecipazione di grandi artisti spagnoli. Verrà rappresentato il flamenco tradizionale, patrimonio culturale del popolo andaluso e gitano. Il flamenco è un’arte che nasce dall’intreccio delle tradizioni culturali e musicali dei diversi popoli che si sono stabiliti in Andalusia nel corso dei secoli (arabi, ebrei e gitani), con il ricco folclore autoctono. La serata vedrà come protagonisti danzatori e musicisti di livello internazionale con ben 9 artisti sul palco, tra cui la celebre cantaora madrilena Nieves Hidalgo, il bailaor de Cordoba Ruben Martin e il chitarrista Jorge Rodriguez Padilla. Uno spettacolo di puro flamenco tradizionale spagnolo creato con l’obiettivo di avvicinare il pubblico a quest’arte tanto complessa e poco vissuta qui in Italia ma capace di far toccare con mano i colori dell’anima flamenca.

La chiusura di Padova World Music Festival 2013 sarà affidata invece al debutto assoluto della Banda di Via Anelli, orchestra multietnica composta da 16 artisti (musicisti, cantanti e ballerini) di dodici diverse nazionalità nata all'interno del progetto Culturalmente con l'obiettivo di creare attraverso la musica un ambiente aperto al dialogo e allo scambio proficuo di esperienze tra persone appartenenti a culture differenti. L’orchestra riunisce alcuni tra i più interessanti artisti stranieri residenti in Italia e provenienti da diverse parti del mondo (Italia, Inghilterra, Armenia, Senegal, Marocco, Moldavia, Cuba, Messico, Perù, Brasile).
La Banda di Via Anelli nasce con l’obiettivo di creare attraverso la musica un ambiente aperto al dialogo dove grazie al linguaggio universale che le appartiene si creino i presupposti per uno scambio proficuo di esperienze tra persone appartenenti a culture differenti.

Padova Estate Carrarese 2013 - Eventi a Corte

Dal 10 al 13 luglio 2013

Castello Carrarese - PADOVA

Padova World Music Festival 2013

Il programma

Mercoledì 10 luglio, ore 21.30
In caso di maltempo, concerto all'MPX-Multisala Pio X

Hevia in concerto

José Angel Hevia - cornamuse “gaitas” e flauti
Josué Santos - pianoforte
Maria José Hevia - percussioni

Biglietti: intero € 10 - ridotto € 8. Prevendite: Gabbia Dischi (via Dante, 8 - tel. 049.8751166), la sera dello spettacolo presso biglietteria Castello Carrarese

Giovedì 11 luglio, ore 21.30
In caso di maltempo, spettacolo al Piccolo Teatro, via Asolo 2

Tango Spleen Orquesta in Simplemente...Tango!
Mariano Speranza - voce, pianoforte, direzione
Francesco Bruno - bandoneon
Silvio Jara - chitarra, percussioni
Andrea Marras - violino
Elena Luppi - viola
Gian Luca Ravaglia - contrabbasso
con la partecipazione dei ballerini: Walter Cardozo y Margarita Klurfan; Sebastian Romero y Claudia Sorgato
direzione artistica a cura di Laura Pulin

Biglietti: spettacolo e Milonga € 15 - Milonga (a partire dalle 22.45) € 5. Prevendite: Gabbia Dischi (via Dante, 8 - tel. 049.8751166), la sera dello spettacolo presso biglietteria Castello Carrarese

Venerdì 12 luglio, ore 21.30
in caso di maltempo, spettacolo all' MPX-Multisala Pio X

Gran Galà del Flamenco

José Salguero - cante
Marco Perona - guitarra
Paolo Mappa - percussioni
Marta Roverato - baile
Eleonora Manica - baile
Claudio Javarone - baile
ospiti speciali dalla Spagna: Nieves Hidalgo - cante; Jorge Rodriguez Padilla - guitarra; Rubén Martín - baile

Biglietti: intero € 10 - ridotto € 8. Prevendite: Gabbia Dischi (via Dante, 8 - tel. 049.8751166), la sera dello spettacolo presso biglietteria Castello Carrarese

Sabato 13 luglio, ore 21.30
In caso di maltempo, spettacolo all' MPX-Multisala Pio X

La Banda di via Anelli in concerto
Humberto Amesquita (Perù) - trombone; Saliou (Zal) Ba (Marocco) - basso elettrico; Kenneth Bailey (Inghilterra) - sax, voce; Jennifer Cabrera (Messico) - danza, voce; Maurizio Camardi (Italia) - sassofoni, duduk; Sergio Cossu (Italia) - tastiere; Hugo D’Leon (Brasile) - tromba; Violeta Grecu (Moldavia) - cobza, voce; Chiara Luppi (Italia/Armenia) - voce; David Soto Chero (Perù) - chitarra, cuatro, charango; Radu Zaplitnii (Moldavia) - accordion, danza; Josè Antonio Molina Ponce (Cuba) - percussioni; Moulaye Niang (Senegal) - batteria, percussioni

Biglietti: intero € 10 - ridotto € 8. Prevendite: Gabbia Dischi (via Dante, 8 - tel. 049.8751166), la sera dello spettacolo presso biglietteria Castello Carrarese

Info: Settore Attività Culturali-Manifestazioni e Spettacolo
Tel. 049/8205611-5623
Cell. 342 1486878
info@estatecarraresepadova.it
www.estatecarraresepadova.it