Hiromi Arai esegue Debussy e Chopin al Tartini di Trieste

Classica

TRIESTE – Pagine musicali di Claude Debussy e di Fryderyk Chopin scandiranno l’elegante e al tempo stesso appassionato recital della talentuosa pianista giapponese Hiromi Arai, in programma mercoledì 20 marzo, al Conservatorio Tartini di Trieste.

 Hiromi Arai è nata a Tokorozawa, in Giappone, ed ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 4 anni nella sua città natale. Ha proseguito gli studi a Tokyo al Liceo musicale “Kunitachi Università della Musica” con Yasuhiro Yoshino, e quindi si è laureata presso l’Università “Kunitachi” sotto la guida Yuko Oshima.
Ha approfondito lo studio della didattica ed in seguito ha insegnato presso la Scuola di musica Yamaha della sua città. Ha continuato poi lo studio del pianoforte perfezionandosi con Yuko Oshima, Luigi Tanganelli e Reana De Luca.
Dopo aver brillantemente superato l’esame fi nale del Triennio di I livello, attualmente frequenta il Biennio Specialistico di II livello presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, nella classe di Massimo Gon. Vanta numerose collaborazioni pianistiche con vari gruppi da camera curati da Fedra Florit.

Mercoledì del Conservatorio - Inverno – primavera 2013

Conservatorio Giuseppe Tartini, via Ghega 12 - TRIESTE

Hiromi Arai, pianoforte
esegue
Claude Debussy, Preludi, secondo libro
Fryderyk Chopin,  Scherzo n. 4 in Mi maggiore, op. 54
Mazurka op. 59 n. 1 in La minore
Polacca-fantasia in La bemolle Maggiore, op. 61 Pour le piano - II

Ingresso libero

Info: tel. 040.6724911,
www.conservatorio.trieste.it