James Chance & The Contortions al Teatro Miela di Trieste

NoWave

TRIESTE - Giovedì 17 marzo al Teatro Miela di Trieste arriva il sax James Chance assieme ai suoi Contortions, una delle figure centrali della no wave newyorkese, movimento nato alla fine degli anni ‘70 immortalato da Brian Eno nella storica raccolta intitolata No New York.

Leggendario sassofonista e vocalist dedito al funk-punk decostruito e schizoide, James Chance (oppure White, altro pseudonimo) è un’artista che evoca gloriosi fasti del passato e che nella sua lunga storia non è mai approdato dalle nostre parti.
James Chance e i suoi Contortions erano prepotentemente i promotori delle più caratterizzanti tendenze di questo manifesto della fusione estrema tra l’eversione sociale della musica punk bianca e le dissonanze free-jazz della musica nera.
Dopo numerosi anni e dopo il suo trasferimento in Francia, James propone nel 2011 un nuovo lavoro con The fix is in, dove le atmosfere finalmente si rilassano e la vena diviene più jazz & r'n'b (generi a cui è affezionato fin dall'adolescenza), facendo sempre riemergere a tratti la follia delle sue caratteristiche note dissonanti.

Giovedì 17 marzo 2011, ore 21:30

Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi 3 - TRIESTE

James Chance & The Contortions

Biglietti: 15 euro

Info: Teatro Miela

info@miela.it

www.miela.it