Oltre il silenzio delle armi. L’agente arancio e le conseguenze della guerra del Viêt Nam al Candiani di Mestre

InConTri

Mestre (VE) - Nel secondo appuntamento di ottobre Scaffale aperto presenta giovedì 8 alle ore 17.00 al Centro Cultural Candiani  il libro Oltre il silenzio delle armi. L’agente arancio e le conseguenze della guerra del Viêt Nam a cura di Sandra Scagliotti e Nicola Mocci.

All’incontro organizzato in collaborazione con l’Associazione Italia Vietnam – Comitato Regionale Veneto parteciperanno Rocco Campa, Jamil Gharaba, Dang Khang Thoai, Franco Rigosi e Sandra Scagliotti.

Il Viêt Nam è oggi un grande paese, con ottanta milioni di abitanti, che vive in pace, ma che ancora deve fare i conti con l’agente arancio, il defogliante a base di diossina sparso in maniera massiccia sul Viêt Nam meridionale durante la guerra americana.

Questa fu, in violazione delle convenzioni umanitarie, la prima guerra chimica della storia ad essere mediatizzata e per il Viêt Nam si trattò di una catastrofe sanitaria e ambientale i cui effetti ancora oggi persistono, continuando, silenziosamente l’opera di distruzione.

Il libro cerca di rispondere alle numerose questioni sul piano umanitario, scientifico, politico e giuridico che il problema pone ricordando, innanzitutto, l’origine e la natura del problema e fornendo  indicazioni sulle prospettive in campo ambientale, sanitario, sociale, giuridico.

Sandra Scagliotti, vietnamista, dirige il Centro di studi vietnamiti e dai primi anni Novanta svolge attività didattica presso l’Università degli Studi di Torino con seminari sulla storia e la cultura vietnamita.

Nicola Mocci, dottore di ricerca in storia e istituzioni dell’Asia orientale, collabora con il DIPSI (Dipartimento di Studi Politici e Internazionali) della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Cagliari e con l’Istituto SEDET (Sociétés en Developpement dans L’Espace et dans le Temps) dell’Università Paris VII, Denis Diderot.

Scaffale aperto

Giovedì 8 otttobre 2009, ore 17.00

Centro Culturale Candiani, Piazzale Candiani, 7  - Mestre (VE)

Oltre il silenzio delle armi. L’agente arancio e le conseguenze della guerra del Viêt Nam

a cura di Sandra Scagliotti e Nicola Mocci.

Ingresso libero

Info. tel. 041.2386111

candiani@comune.venezia.it

www.centroculturalecandiani.it