Error message

Il file non può essere creato.

Storie di fiume al Parco di San Valentino di Pordenone per Teatri fuori dai teatri 2009

Foyer
[img_assist|nid=21890|title=|desc=|link=none|align=left|width=130|height=130]PORDENONE - Venerdì 24 luglio alle ore 20 il Parco di San Valentino di Pordenone diventerà un luogo magico popolato da fate del fiume, pescatori, lavandaie, vecchie raccoglitrici di erbe, principi, principesse e serpenti. La Compagnia di Arti & Mestieri in occasione del 10° anniversario della Rassegna Teatri Fuori dai teatri propone il riallestimento dello spettacolo Storie di fiume nella versione con 5 attori e due musicisti per raccontare le vicende di Pordenone e del Noncello intrecciate alla storia d’amore tra l’agana e il pescatore tratta dal racconto La donna serpente di Carlo Gozzi. Lo spettacolo sarà itinerante e si svolgerà in vari angoli suggestivi del parco che per l’occasione verranno allestiti in modo spettacolare per coinvolgere gli spettatori in un viaggio nel mondo fatato. I protagonisti daranno vita ad un'insospettata ricchezza di storie, di pescatori di acqua dolce, di navigazioni dei fiumi quando le vie d'acqua erano gli unici accessi ai mercati del Nord, di donne misteriose metà donne metà serpenti, di storie di guerra. Storie raccolte da testimoni viventi, persone anziane custodi della memoria di un mondo fluviale sconosciuto perché abbandonato dagli anni '50 in poi a favore delle vie d'asfalto, degli scarichi industriali, della speculazione edilizia e che della loro vita sul fiume ricordano anche gli episodi delle guerre che hanno segnato pesantemente questo secolo. I temi dello spettacolo saranno il mondo non rappresentato del femminile che però resiste nell'immaginario popolare attraverso le leggende, la natura nella sua inviolabilità, natura amica ma crudele, comunque "sacra", la guerra, attività distruttrice per eccellenza, sottendono anche alla leggenda della donna serpente ripresa dalla fiaba teatrale di Carlo Gozzi, il cui racconto si sviluppa contemporaneamente alle vicende quotidiane del popolo del fiume. Gli artisti e le artiste coinvolti nello spettacolo sono Valentina Biz, attrice e video operatrice veneta, Clelia Dal Ponte, giornalista ed attrice pordenonese, Gianluca Valoppi e Claudio Mariotti attori udinesi, Bruna Braidotti, attrice e regista pordenonese, accompagnati dai musicisti friulani Romano Todesco alla fisarmonica e Lorenzo Marcolina al clarinetto. La regia dello spettacolo è curata da Bruna Braidotti che si è avvalsa della collaborazione di Alessandra Cusinato, insegnante della Scuola Popolare di teatro. I testi e le ricerche dello spettacolo sono di Giulio Ferretti e Bruna Braidotti. Nella performance saranno coinvolti anche gli allievi della Scuola Popolare di teatro. La serata è aperta a tutti. [img_assist|nid=21891|title=|desc=|link=none|align=left|width=640|height=427]Teatri fuori dai teatri - 10 ^ Edizione- Estate 2009- Rassegna regionale di turismo teatrale. Un territorio in scena di qua e di là dell’acqua. La Regione F.V.G. raccontata dai suoi fiumi dall’Isonzo al Meschio Venerdì 24 luglio 2009, ore 20:00 Parco di San Valentino - PORDENONE Storie di fiume dal racconto La donna serpente di Carlo Gozzi con Valentina Biz, Clelia Dal Ponte, Gianluca Valoppi, Claudio Mariotti, Bruna Braidotti e con gli allievi della Scuola Popolare di teatro accompagnamento musicale di Romano Todesco alla fisarmonica e Lorenzo Marcolina al clarinetto regia di Bruna Braidotti in collaborazione con Alessandra Cusinato testi e le ricerche dello spettacolo di Giulio Ferretti e Bruna Braidotti. Nella performance saranno coinvolti anche La serata è aperta a tutti. Ingresso libero In caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato al 31 luglio Info: Compagnia di Arti & Mestieri tel. 043440115 – 3400718557 info@compagniadiartiemestieri.it www.compagniadiartiemestieri.it