Laura Curino porta la sua Malapolvere al Teatro Comunale di Monfalcone

Foyer

Monfalcone (GO) -  La stagione di prosa del Teatro Comunale di Monfalcone prosegue, martedì 5 e mercoledì 6 febbraio, con Malapolvere – Veleni e antidoti per l’invisibile, il nuovo spettacolo scritto e interpretato da Laura Curino, autrice ed attrice fra le più espressive e sensibili del teatro italiano.

Prodotto dalla Fondazione del Teatro Stabile di Torino insieme all’Associazione Culturale Muse, lo spettacolo è stato ispirato dal libro Mala polvere di Silvana Mossano, che annota e raccoglie circa trent’anni di storie dolorose.

La “malapolvere” dello spettacolo, infatti, è quella dell’Eternit, una polvere sottilissima che si insinua dovunque trasportata dal vento, dai mezzi e dalle persone. Se la tragedia dell’avvelenamento da amianto rappresenta il simbolo di uno dei tanti mali cui ci si espone senza saperlo, Casale Monferrato è certamente la città simbolo di una strage silenziosa. Una città di dolore, morte e paura ma anche di risveglio, di coscienza e di vita.
Il processo Eternit è la maggiore causa che si sia mai celebrata per un disastro ambientale provocato da un luogo produttivo, non solo limitatamente all’amianto. Ed è attorno a questo processo, nelle persone che lo hanno voluto, nella dedizione delle famiglie, nella volontà di un’intera città, che si scatena con forza l’antidoto all’indifferenza, alla menzogna e – speriamo un giorno – anche alla malattia.

Chi non conosce la verità è stolto ma chi, conoscendola, la chiama menzogna, è un delinquente. Con queste parole di Bertolt Brecht Laura Curino introduce le sue note allo spettacolo. E prosegue: Malapolvere è un canto per quegli uomini e quelle donne che si sono immolate sull’altare di una tragedia del lavoro in nome del benessere delle proprie famiglie, del riscatto sociale dalla povertà, della forza necessaria per uscire dall’indigenza. Un sacrificio importante che potrebbe essere la fine di una storia terribile e che invece deve trasformarsi nel capitolo iniziale di una storia virtuosa.

Stagione Teatrale 2012-2013

Martedì 5 e mercoledì 6 febbraio 2013, ore 20:45

Teatro Comunale, Corso del Popolo, 20 - Monfalcone (GO)

Malapolvere (veleni e antidoti per l’invisibile)
un progetto di Laura Curino, Lucio Diana, Alessandro Bigatti, Elisa Zanino
testo originale di Laura Curino
con Laura Curino

scenografia e video di Lucio Diana
luci di Alessandro Bigatti
musiche originali di Roberto Negro
ricerche di Luca Scarlini
assistente alla drammaturgia Beatrice Marzorati
riprese video e montaggio di Eleonora Diana
Una produzione: Fondazione del Teatro Stabile di Torino / Associazione Culturale Muse

Il titolo e lo spettacolo sono stati ispirati dalla lettura di Mala polvere di Silvana Mossano (Edizioni Sonda, 2010).
Si ringrazia l’Associazione Familiari Vittime Amianto di Casale Monferrato

Mercoledì 6 febbraio, alle ore 19.00 nel Foyer del Teatro, Laura Curino incontra il pubblico. Interviene Chiara Paternoster, dell’Associazione Esposti Amianto di Monfalcone e coordina l’incontro Enrico Bullian, autore del libro Il male che non scompare. L'incontro, realizzato in collaborazione con l’Associazione “Per il Teatro di Monfalcone”, è ad ingresso libero.

Biglietti in vendita presso: Biglietteria del Teatro (tel. 0481 494 664, da lunedì a sabato, ore 17-19), Ticketpoint di Trieste, Libreria Antonini di Gorizia, ERT di Udine e sul sito www.greenticket.it. La Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche fino al giorno precedente lo spettacolo (l'opzione è riservata a chi non risiede in provincia di Gorizia).

Info: Biglietteria
Tel. 0481 494 369
info@teatromonfalcone.it
www.teatromonfalcone.it