Luca Zingaretti protagonista de La torre d'avorio chiude la Stagione del Teatro Verdi di Padova

E20

PADOVA - Luca Zingaretti, nella divisa del maggiore statunitense Arnold e Massimo De Francovich nel ruolo del direttore d’orchestra Wilhelm Furtwängler, sono i protagonisti di La torre d’avorio con cui si chiude, dal 23 al 28 aprile, la Stagione del Teatro Verdi di Padova.

La torre d’avorio del britannico Ronald Harwood (premio Oscar per la sceneggiatura di Il pianista di Roman Polansky) porta sulla scena il rebus morale dell’autonomia dell’arte di fronte alla politica.
La commedia debuttò a Londra nel 1995 per la regia di Harold Pinter, e fu ripresa a New York e in molte altre città. Il titolo originale, Taking sides, significa letteralmente Schierarsi. Proponendo di renderlo come La torre d’avorio si è voluto alludere alla condizione di orgoglioso isolamento che l’artista crede, forse a torto, di potersi permettere sempre.

Lo spettacolo ha varie sfaccettature perché accanto all’interrogativo sull’atteggiamento che gli intellettuali dovrebbero mantenere di fronte al potere, emerge anche l’orrore della guerra. E poi c’è la ricerca della verità, tutti la cercano ma esistono più verità, in una battuta addirittura si dice: La verità non esiste, la verità di chi?. Sono tante le tematiche e io volevo riportare questa ricchezza in palcoscenico, esaltando la capacità del testo di esporre le proprie diverse tesi e facendo in modo che il pubblico le potesse recepire il più chiaramente possibile. In questo senso la mia regia – sia per la scenografia e i costumi che per la recitazione degli attori – è molto asciutta (di Luca Zingaretti)

Stagione Teatrale 2012-2013

Dal 23 al 28 aprile 2013, ore 20:45
domenica 28 aprile, solo alle ore 16:00

Teatro Verdi, via dei Livello 32 - PADOVA

La torre d'avorio
di Ronald Harwood
traduzione Masolino D'Amico
con Luca Zingaretti,  Massimo De Francovich, Peppino Mazzotta, Gianluigi Fogacci,
Elena Arvigo, Caterina Gramaglia, scene Andrè Benaim
costumi Chiara Ferrantini
luci Pasquale Mari
regia Luca Zingaretti
Una produzione Zocotoco srl

Biglietti: da 7 a 29 euro

Info: Biglietteria
Tel. 04987770213
info@teatrostabileveneto.it
www.teatrostabileveneto.it