Sogno di una notte di mezza estate con il Balletto dell’Opera di Riga al Verdi di Gorizia

Pas de deux

GORIZIA - Il palco del Teatro comunale Giuseppe Verdi di Gorizia accoglie, sabato 24 marzo, in esclusiva regionale una delle compagnia di danza più celebri e prestigiose al mondo oltre che una della più importanti della Repubblica di Lettonia.

Alle 20.45 il sipario del Verdi si alzerà sul Balletto dell’Opera di Riga che proporrà, nell’ambito del cartellone Musica&Balletto, Sogno di una notte di mezza estate, balletto in due atti ispirato alla più nota commedia di Shakespeare. La compagnia, più volte ospitata e apprezzata in Italia, gode di una fama internazionale giustificata dall’eccezionale livello professionale di suoi elementi, tanto solisti quanto componenti del corpo di ballo, dalla ricchissima tradizione artistica e dall’ampiezza del repertorio che offre al pubblico. L’alto livello tecnico di preparazione permette infatti di proporre una varietà di stili e di autori che va dalla tradizione classica alla coreografia contemporanea.

Sogno di una notte di mezza estate, su musica di Felix Mendelssohn-Bartholdy, porta la firma di uno dei più acclamati artisti a livello mondiale Youry Vamos, per oltre dieci anni, dal 1972, primo ballerino del Balletto dell’Opera di Monaco di Baviera, poi direttore di numerose compagnie europee (Balletto di Dortmund, di Bonn, di Basilea e Deutschen Oper am Rhein di Düsseldorf), oggi considerato tra i maggiori maestri europei del balletto narrativo di matrice classica che il pubblico goriziano ha già potuto apprezzare l’indimenticabile Romeo e Giulietta.
Il balletto Sogno di una notte di mezza estatesegue l’intreccio della commedia di Shakespeare narrando le vicende di due giovani coppie che vengono a trovarsi in una foresta incantata e dello scompiglio suscitato dal dispettoso e perverso folletto Puck con la sua polvere magica che fa innamorare. Così che Ermia inseguirà Lisandro, che per effetto della magia di Puck si è invaghito di Elena… La quale, a sua volta, si è innamorata di Demetrio. Anche Titania, regina delle fate, si è innamorata dello zotico Bottom il quale, sempre per magia di Puck, si ritrova con una testa di asino. Ne succedono di tutti i colori, insomma, in questa notte di follia. Alla fine, comunque, verrà ristabilito l’ordine: si celebrano le triple nozze per Ermia e Lisandro, Elena e Demetrio e il Duca con Ippolita. Anche Titania si riappacifica con il suo sposo Oberon, re degli elfi.
 
Stagione Teatrale 2011-2012 - Danza

Sabato 24 marzo 2012, ore 20:45

Teatro Comunale Giuseppe Verdi, via Garibaldi, 2/a - GORIZIA

Sogno di una notte di mezza estate
balletto in due atti basato sulla commedia di William Shakespeare
musica di Felix Mendelssohn-Bartholdy
coreografia di Youri Vamos
Balletto Nazionale dell’Opera di Riga

esclusiva regionale

Biglietti: prevendite presso la Biglietteria del Teatro Verdi in via Garibaldi 2/a (tel. 0481.383602), con orario dalle 10.0 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.  Acquisto on line: www.vivaticket.it
Info: Biglietteria del Teatro
Tel.0481-383327
www3.comune.gorizia.it/teatro