Ca' Foscari e l'UNESCO Venice Office celebrano la Giornata mondiale della scienza dell'UNESCO

Uni VE
Una giornata di confronto sui temi dello sviluppo responsabile

 VENEZIA - In occasione della Giornata Mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo dell'UNESCO, che si celebrerà in tutto il mondo il 10 novembre 2011, l'UNESCO Venice Office - Ufficio Regionale per la Scienza e la Cultura in Europa - e l'Università Ca' Foscari Venezia, organizzano una giornata di attività rivolta alla promozione della cultura scientifica a beneficio, in particolare, degli studenti universitari e del pubblico in generale.

L'evento, che si svolgerà presso l'Auditorium Santa Margherita, mirerà attraverso gli interventi dei rappresentanti del mondo accademico e degli enti di ricerca veneziani a evidenziare l'importante ruolo svolto dalla scienza per uno sviluppo responsabile della società. L'appuntamento è all'Auditorium Santa Margherita a partire dalle ore 9.30 di giovedì 10 novembre (in allegato il programma completo).

 

La giornata inizierà' con il saluto del rettore di Ca' Foscari Carlo Carraro e del Direttore dell'UNESCO Venice Office - Engelbert Ruoss e poi procederà (ore 10.30) con la tavola rotonda La ricerca scientifica per uno sviluppo sostenibile al quale prenderanno parte: Massimiliano Bucchi, professore di Sociologia della Scienza e della Comunicazione all'Università di Trento, Brian Ferme, Rettore della Facoltà di Diritto canonico all'Istituto San Pio X di Venezia, Giuseppe Longo, professore emerito di Teoria dell'Informazione all'Università di Trieste. Seguiranno brevi interventi dei rappresentanti del mondo accademico e degli enti di ricerca di Venezia che si confronteranno sul ruolo chiave che la scienza e la ricerca scientifica svolgono nella costruzione di una società responsabile che promuove una diversità culturale e scientifica e che possono concretizzare un reale sviluppo sostenibile.

In conclusione di mattinata sarà presentato il Joint Venice Statement on Strengthening Scientific Collaboration per rafforzare la collaborazione di tutti gli enti e istituzioni che si occupano di scienza a Venezia. Si prospetta una task-force per condividere gli obiettivi raggiunti e per fissarne di nuovi così da mettere a sistema le energie presenti in città. 

L'iniziativa è aperta a docenti, studenti di Ca' Foscari e degli istituti superiori (si ringrazia per la collaborazione l'Istituto Scolastico Regionale).

Nel pomeriggio, la seconda parte dell'iniziativa prevede la tavola rotonda "I mille volti di Shakespeare. Finzioni, misteri, teorie" con Shaul Bassi, Valerio De Scarpis e Dario Calimani; un'occasione per far dialogare la ricerca scientifica e la ricerca umanistica illustrandone interazioni e benefici reciproci. L'evento si chiude alle 20.30 con la proiezione (Multisala Cinema Giorgione) in anteprima nazionale del film Anonymous di Roland Emmerich.